A- A+
MediaTech
Intelligenza artificiale, l'Authority ci riprova con lo stop: ecco perchè
Intelligenza artificiale

Naturalmente la decisione presa destò ilarità in tutto il mondo, “i soliti italiani”. Forse il garante voleva mettersi in bella mostra con il governo, un po’ come il commissario Levi con Rovelli, ma ora, non contento, ci riprova (il garante non Levi). Così ora l’Authority ha annunciato che molesterà altri “modelli linguistici” come Bing aumentato, il software di Microsoft e poi punterà dritto sui software che creano immagini, come Dall-E e Midjounney. Magari hanno paura che esca una foto della Littizzetto nuda, o peggio di Fazio.

Evidentemente il Garante che di questo periodo ha esaurito le paginate di cookie con cui tormenta gli utenti di Internet deve aver letto che su Twitter c’è stato una sorta di esperimento sociale e cioè da un account verificato, quello con il famoso bollino blu, è partita una foto di un finto attacco al Pentagono che ha provocato oscillazioni in borsa. Ma di foto farlocche ne girano da decine di anni e non c’è certo bisogno di scomodare la IA per indurre i più sprovveduti a crederci.

Quello che non si capito, sia a livello politico che istituzionale, è che la Rete non la blocchi in nessuna maniera. C’hanno provato in molti per molto tempo e sono usciti tutti sconfitti.

E l’Intelligenza Artificiale è una creatura della Rete, cioè di Internet e non è che qualche zelante Savonarola può bloccarne lo sviluppo anche perché questi programmi sono naturalmente multi –idioma e qualora se ne blocchi uno ce ne sono altri centinaia a disposizione, tra cui naturalmente l’inglese. Si tratta solo di volersi mettere in mostra e farsi un po’ di pubblicità a scapito della tecnologia cercando di instillare paure ancestrali nella gente. Da notare che il Garante è stato il primo in Europa a limitare TikTok ed altre App, proprio come avviene nelle dittature.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
intelligenza artificiale





in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


in vetrina
Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere

Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere


motori
DACIA lancia la sfida della decarbonizzazione di oggi e domani

DACIA lancia la sfida della decarbonizzazione di oggi e domani

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.