A- A+
MediaTech
iTunes e App store bloccati per ore: panico smartphone

Tragedia online e sugli smartphone. iTunes e l'App store bloccati per ore generano il panico. Da mezzogiorno circa gli utenti di Apple avvertono disagi nei servizi: non riescono a scaricare app, ad aggiornarle, a comprare libri e musica. Come testimoniato dagli hashtag #itunesdown e #appstoredown, i servizi sono completamente paralizzati e a quanto pare non c'è una motivazione. All'inizio alla Apple non risultava nulla di difettoso e solo ora la pagina di diagnostica dei servizi online mostra malfunzionamenti. Il lato curioso è che se da una parte gli utenti che accedono ai servizi da computer ricevono un messaggio d'errore, dall'altra chi usa iPhone e iPad brancola nel buio. Sono tante le testimonianze di chi ha passato ore a pigiare inutilmente le dita sul display in attesa di una risposta. Ma questa non è mai arrivata.

Tags:
appleitunesapp store
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.