A- A+
MediaTech
Amazon, 6 mila posti di lavoro in Europa

Amazon annuncia di aver creato più di 6.000 posti di lavoro a tempo indeterminato nel 2014 in tutta Europa, stabilendo così un nuovo record di assunzioni dal 1998, anno dell’apertura dei primi due siti web europei: Amazon.co.uk e Amazon.de. Amazon ora ha più di 32.000 dipendenti a tempo indeterminato in tutta Europa.  

“La domanda dei clienti non è mai stata così elevata in tutta Europa e riscontriamo molte aree promettenti dove innovare e investire in futuro. Negli ultimi due anni abbiamo creato più di 10.000 posti di lavoro che si sono aggiunti ai già ampi team di Amazoniani, e quest’anno abbiamo raggiunto un nuovo record con oltre 6.000 nuove posizioni”, ha affermato Xavier Garambois, Vice President, Amazon EU Retail. “Nonostante questo record di assunzioni, siamo ancora in una fase di grandi investimenti e abbiamo molte posizioni aperte che prevediamo di coprire nel 2015”.

Quest’anno Amazon ha assunto nuovi dipendenti in più di 50 diverse sedi in tutta Europa: uffici corporate, centri di distribuzione, centri di sviluppo e centri per il servizio clienti. I nuovi ruoli comprendono un ampio spettro di competenze: dallo sviluppo di software, alla gestione della supply chain e al design. Tra questi ruoli figurano: ingegneri per lo sviluppo dei software, esperti di apprendimento automatico, tecnici di Datacenter, ingegneri del packaging, esperti di linguistica computazionale, site merchandiser, manager della supply chain, vendor manager, personale dei centri di distribuzione e di assistenza clienti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
amazonlavoro
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Intelligenza artificiale Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022

Intelligenza artificiale
Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.