A- A+
MediaTech
Lenti a contatto del futuro: lo zoom si fa con l'occhiolino

Una lente a contatto con lo zoom. Basta sbattere le palpegre per ingrandire, fino a 2,8 volte, l'immagine. L'invenzione è dell'Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna. 

Lo spessore è micro: 1,55 millimetri. Il sistema è ancora da rodare. E potrbbe dare spazio a imbarazzanti fraintendimenti. Facendo l'occhiolino con l'occhi destro, lo zoom si attiva. Facendolo con l'occhio sinistro, si disattiva. Vanno usate con parsimonia, con occhiali speciali e per non più di un'ora e mezza al giorno. Ma, al di là dei difetti perfettibili, le applicazioni sono molte e importanti: ad esempio nel campo delle malattie degenerative che riducono la mobilità corporea a quella dei bulbi oculari. Oppure in campo militare. 

Tags:
lenti a contattofuturohi techzoom
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.