A- A+
MediaTech


Lettera aperta a Laura Boldrini (e ai suoi consulenti per l’uso del web) che usa Facebook in maniera impropria e antidemocratica


Signora Boldrini, un giorno sì e uno no ricevo i Suoi post.
Tutte belle le Sue prese di posizione e le sue battaglie verbali, però mi spieghi, per favore, perché Lei non risponde mai ai commenti che i post generano.
I suoi consulenti per l’uso dei social media le hanno spiegato che Facebook è una comunicazione a due vie, che è nato appunto come strumento di dialogo e non come strumento di affermazioni apodittiche?
Se Lei vuole fare comunicati che non prevedono risposta, utilizzi il blog, che Lei ha già e che non prevede né commenti né risposte a questi.
Si rende conto che chi fa un commento e Le pone delle domande, quanto meno si infastidisce a parlare contro un muro?
Forse i suoi consulenti dovrebbero aggiornarla su questo.
Inoltre: se Lei è davvero democratica perché rifiuta il dialogo? Perché non risponde? Lei avrà pure dei consulenti content managers che sanno farlo. O no?
Che vuol fare, continuare ad usare Fb come luogo per emanare comunicati bulgari del suo pensiero?
Sia un po’ più democratica, ovvia!
Con deferenza
Vitaliano Pesante
Cittadino e Pubblicitario

(da http://www.spotandweb.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
laura boldrini
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip

i più visti
in vetrina
Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"

Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"


casa, immobiliare
motori
Renault svela gli interni della nuova Austral

Renault svela gli interni della nuova Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.