A- A+
MediaTech
LinkedIn, ecco i 10 lavori che hanno ricevuto più candidature nel 2018

LinkedIn, ecco i 10 lavori che hanno ricevuto più candidature nel 2018

Il posto di lavoro più ambito dagli italiani? E' nel made in Italy e al top delle aziende più 'desiderate' per un impiego c'è la Ferrari. E' quanto rivela LinkedIn, che oggi pubblica la classifica dei dieci annunci di lavoro (Most Viewed Jobs) che hanno ricevuto più candidature da parte degli oltre 12 milioni di utenti in Italia nell'anno 2018. Al primo posto troviamo l'offerta di uno dei marchi italiani più famosi e rispettati nel mondo, la Ferrari, che nel 2018 era alla ricerca di un giovane (o una giovane visto che tutti gli annunci di lavoro ormai sono rivolti ad ambo i sessi) ambizioso da formare come ingegnere meccanico (Mechanical Engineering Internship). Un job post seguito dalla Rai, che nel periodo a cavallo tra maggio e giugno cercava aspiranti impiegati e assistenti ai programmi, elemento che conferma l'interesse costante degli italiani per il mondo dello spettacolo. In terza posizione, un altro annuncio per lavoratori alle prime armi, con Bper Banca alla ricerca di profili junior da inserire in organico.

LinkedIn: dalla Ferrari alla Rai, i 10 lavori che hanno ricevuto più candidature

In questo contesto, è importante notare come il banking/finance, settore particolarmente presente nella Top Ten 2017 della ricerca LinkedIn, ha avuto solo un annuncio nella stessa classifica nel 2018. Appena un gradino al di sotto del podio ancora la Rai, con la posizione per Internal Audit; a seguire un'altra importante istituzione italiana come le Ferrovie dello Stato, ricercatissima per una posizione di assistente direttore dei lavori.Sempre un assistente, ma in questo caso in ambito Risorse umane (Hr Assistant) viene ricercato dalla famosa catena di supermercati italiana Esselunga, mentre anche nel 2018 Gucci torna in classifica con la ricerca di Events Assistant al settimo posto, a dimostrazione di come la moda sia ancora uno degli ambiti di maggiore appeal nel nostro paese. All'ottavo posto un altro annuncio della casa del cavallino rampante, che al ritorno delle vacanze estive era alla ricerca di un Retail Marketing Specialist: chiudono la speciale classifica due posizioni per figure professionali più formate, con lo Studio Fuksas alla ricerca di un architetto e Bmw (unico brand non italiano nella Top 10), alla ricerca di un Area Manager.

"Dalla classifica emerge come i giovani italiani, nella ricerca di un nuovo lavoro, siano oggi particolarmente attratti dai grandi brand nazionali, in grado di offrire in molti casi ambienti di lavoro stimolanti e particolarmente formativi", spiega Linkedin. L'insieme delle prime posizioni aperte in Italia nel 2018 dimostra chiaramente l'interesse dei lavoratori della penisola, soprattutto i più giovani considerando le posizioni 'entry level' dei primi 8 posti della classifica, per le grandi aziende del nostro paese, a dispetto dei trend degli ultimi anni che hanno portato le preferenze verso brand internazionali consolidati.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    linkedinlinkedin lavorolinkedin 10 lavori
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

    Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.