A- A+
MediaTech
LinkedIn perde 4,2 milioni nel 3° trimestre

LinkedIn ha registrato nel terzo trimestre una perdita netta di 4,2 milioni di dollari, equivalente a 3 centesimi per azione. Al netto di alcune poste straordinarie tuttavia, il dato ha mostrato un progresso a 52 centesimi dai 39 dello stesso periodo del 2013, battendo di 5 centesimi le stime degli analisti. Trend positivo anche per i ricavi, saliti del 45% a/a a 568,3 milioni di dollari.

Nonostante i conti al di sopra delle attese, la società ha rilasciato una guidance deludente rispetto alle proiezioni del consenso. LinkedIn prevede infatti di realizzare nel quarto trimestre ricavi compresi tra i 600 e i 605 milioni di dollari e un Eps di 49 centesimi. Gli analisti stimano mediamente un fatturato di 612 milioni di dollari e un utile per azione di 52 centesimi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
linkedin
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano

Audi rinnova la  partnership con Cortina per valorizzare l’ecosistema montano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.