A- A+
MediaTech
Mario Monti attacca il governo a In Onda

Ieri sera Mario Monti, in diretta da Telese - Parenzo a In Onda, la trasmissione serale de La7, ha ribadito, qualora fosse necessario, la sua totale adesione e dedizione alla Ue, appuntandosi sulla giacca le mostrine della “salvazione” dell’Italia, durante il suo governo, noto tra l’altro, per la famigerata legge Fornero e i pasticci sull’Ilva di Taranto, che ancora producono danni seriali.

La comparsata televisiva del professore faceva seguito ad un suo editoriale, scritto nel solito stile criptico e stilisticamente involuto, apparso il giorno stesso sul Corriere della Sera dal titolo “Più lontani dall’Europa senza dirlo”. La tesi di Monti, ribadita e ampliata da Telese, è che il governo italiano si stia allontanando dall’Europa, e non ci voleva certo lui a ricordarcelo, ma ancora di più, il Professore ci dice che invece dovremmo tornare ad omaggiare Germania e Francia, i veri motori dell’Unione Europea, gli unici due Paesi che possono aiutarci. Incredibilmente Monti rovescia la frittata e dimentica che proprio questi due Paesi, principalmente la Germania, sono responsabili di quello che è accaduto ed ancora sta accadendo in Italia.

Proprio la strafottenza tedesca e la superbia francese hanno impoverito ed indebolito l’Italia, producendo, tra l’altro, proprio quella vigorosa reazione populista che ora Monti e i soci bruxellesi biasimano.

Nel suo predicozzo TV l’ex presidente del Consiglio non ha mancato di minacciare: attenti alla Spagna che zitta zitta ci frega il posto (sì, di fanalino di coda della Ue) e vedrete cosa accadrà quando quel cattivone di Mario Draghi non ci comprerà più i titoli di Stato.

Singolare un senatore a vita che si augura di fatto l’aumento dello spread per il suo Paese, ma in fondo una congruenza c’è, visto che lui è diventato Presidente del Consiglio proprio grazie a questo meccanismo, esautorando un Silvio Berlusconi legittimato dal voto popolare.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mario montiin ondauegermaniafrancia
in evidenza
SEA, a Linate la mostra “I disegni dei bambini di Terezín”

Scatti d'Affari

SEA, a Linate la mostra “I disegni dei bambini di Terezín”

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.