A- A+
MediaTech
Meta raggiunge i 2 miliardi di utenti attivi al giorno
Mark Zuckerberg

Meta, Facebook raggiunge i 2 miliardi di utenti attivi al giorno

Ben due miliardi di utenti attivi ogni giorno. Facebook festeggia lo strepitoso traguardo alla presentazione dei conti trimestrali di Meta (la holding del social network). "La nostra comunità continua a crescere”, ha spiegato il patron Mark Zuckerberg che ha definito il 2023 “l’anno dell’efficienza”. “Siamo concentrati a divenire una società più forte e agile”, ha dichiarato il fondatore.

Nonostante il risultato, la società è reduce da una annata complicata. Infatti, davanti alla difficile situazione economica, Zuckerberg è arrivato a tagliare per la prima volta nella sua storia 11 mila dipendenti, pari al 13% della sua forza totale.

Sul fronte dei numeri, Meta, a cui fanno capo oltre a Facebook anche Instagram e Whatsapp, ha chiuso il quarto trimestre con ricavi per 32,17 miliardi di dollari, sopra le attese degli analisti. L’utile netto è calato a 4,65 miliardi. Ma non è tutto. Con i risultati trimestrali Meta ha annunciato anche un piano di buyback da 40 miliardi di dollari.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
facebookmetazuckerberg





in evidenza
Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"

L'intervento del direttore di Affari

Impennate in moto e nozze con l'assassino, Perrino a Ore 14: "Siamo nella società dello spettacolo"


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

Mercedes-Benz arriva la gamma Van con innovazioni Hi-Tech

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.