A- A+
MediaTech
Foto osè/ Microsoft approfitta dell'hackeraggio su Apple: "Il nostro Cloud è sicuro"

Microsoft corre ai ripari con una lettera inviata a tutti i suoi clienti che usufruiscono del suo servizio Cloud dopo la vasta operazione di hackeraggio che ha messo in circolazione foto senza veli di attrici, cantanti e celebrities, come Jennifer Lawrence, Avril Lavigne, Kim Kardashian, Rihanna e Winona Ryder.


Il colosso guidato da Satya Nadella, infatti, fa sapere che i profili Cloud di Microsoft sono sicuri e che non verranno in alcun modo violati come successo invece per il rivale Apple. Pubblichiamo il testo della lettera inviata dalla Microsoft:

 
 
Gentile Signore o Signora

In Microsoft implementiamo funzionalità che assicurano la protezione dei tuoi dati. Queste funzionalità integrate di sicurezza sono il risultato di oltre dieci anni di offerta e protezione di servizi online.

I nostri processi di sicurezza monitorano, prevengono e attenuano le minacce. Le misure di sicurezza presso le nostre strutture includono controlli fisici per la sicurezza (ad esempio, sistemi biometrici e videosorveglianza) e solo una parte limitata del personale ha accesso ai server di produzione.

Come vedi, siamo orgogliosi di offrirti servizi cloud con integrate le più moderne funzionalità di sicurezza e speriamo di vederti presto nel cloud.
- Scopri di più su Microsoft Cloud, Big Data e il futuro e guarda come i principi di Trustworthy Computing di Microsoft influenzeranno il futuro della tecnologia.
- Approfondisci il processo Security Development Lifecycle (ciclo di vita dello sviluppo sicuro), che protegge il software dal primo giorno.

Tags:
microsoft
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.