A- A+
MediaTech
Addio Nokia: Nadella la trasforma in Microsoft Mobile

Cambio faccia, cambio nome. L'operazione che porta Nokia in casa Microsoft, dopo un primo rinvio, si concluderà il 25 aprile. E per celebrare l'evento l'azienda finlandese dice addio a "Nokia" e diventa "Microsoft Mobile". La notizia è contenuto in una lettera del gruppo fondato da Bill Gates indirizzata ai fornitori. Una missiva che contiene buone notizie per la filiera produttiva che faceva capo a Nokia. Nome a parte, Microsoft garantisce continuità: a operazione conclusa, i rapporti di fornitura resteranno invariati.

Dietro una variazione burocratica ("per l'emissione di fatture il soggetto giuridico di riferimento non sarà più Nokia ma Microsoft Mobile") c'è molto di più: un cambio di passo. Microsoft gestirà il dominio Nokia.com e tutti gli account dei servizi social.

Un altro passo della rivoluzione Nadella. Il ceo ha teso la mano ad Apple lanciando il pacchetto Office per iPad, ha detto sì ad Android sui nuovi dispositivi Nokia e promesso una versione gratuita del sistema operativo Windows Phone.

VE LI RICORDATE? FOTOSTORIA DI NOKIA

 

 

 

Tags:
nokiamicrosoft mobilemicrosoftmobile
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...

Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.