A- A+
MediaTech
Obama-Bill Clinton, scambio di tweet scherzosi

Barack Obama ha subito inaugurato il suo account Twitter personale. "Ciao, Twitter! Sono Barack. Davvero! Dopo sei anni, mi hanno dato finalmente il mio account personale", aveva scritto il presidente Usa lunedì. E a stretto giro lo scambio scherzoso di tweet con Bill Clinton.

 

Ad aprire le danze l'ex presidente degli Stati Uniti e marito di Hillary Clinton, che si è candidata alle primarie democratiche per le elezioni presidenziali 2016. Bill ha accolto Obama su Twitter con una domanda scherzosa che alludeva alla candidatura di Hillary:

tweet bill clinton jpg
 

Benvenuto su Twitter, presidente. L’account @POTUS [l’account del presidente degli USA] poi passerà al prossimo presidente? Non è per me, è per “un mio amico”.

Poco dopo Obama gli ha risposto a sua volta, con un tweet che lo prendeva un po’ in giro:

tweet obama 2
 

Buona domanda, @billclinton. Sì, la gestione dell’account è legata all’incarico. Conosci qualcuno a cui può interessare @FLOTUS [l’account della First Lady]?

Tags:
obamabill clinton
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.