A- A+
MediaTech
Pagina 99, addio al quotidiano: il giornale punta su settimanale e web

Nato lo scorso 11 febbraio, Pagina 99 corregge il tiro. L'ambizioso progetto iniziale prevedeva tre edizioni: una settimanale (nel weekend), una sul web e una quotidiana (dal martedì al venerdì). Con una lettera ai lettori, il direttore-editore Emanuele Bevilacqua annuncia che quest'ultima non sarà più in edicola dal 28 marzo. E' stata "assai ardua la scommessa di portare la linea editoriale giorno per giorno in edicola, con i ritmi più veloci di un quotidiano e i costi legati alla sua distribuzione fisica. Dunque, prendiamo atto e rilanciamo". Come? Puntando sulle formule che, per ora, hanno avuto maggior successo: il settimanale, concentrato sugli approfondimento, e il web. 

"Nel nostro caso l’edizione weekend è stata molto apprezzata e può contare su un pubblico e un’attenzione crescenti", scrive Bevilacqua. "E il sito web ha realizzato numeri molto positivi con permanenze elevatissime".

Tags:
pagina99quotidianicartawebgiornalismo
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.