A- A+
MediaTech
Premio Biagio Agnes a Cazzullo e Valli. Nasce anche il premio per la "Divulgazione scientifica”

Tutto pronto per il Premio Biagio Agnes che, arrivato alla sua settima edizione, ha lo scopo di "esaltare il giornalismo moderno senza rinunciare a quello tradizionale". Sabato 20 giugno ci sarà la cerimonia di consegna dei riconoscimenti alla Certosa di San Giacomo di Capri.
La manifestazione è promossa e organizzata dalla Fondazione Biagio Agnes, presieduta da Simona Agnes, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Campania, del Comune di Capri, della Camera di Commercio di Napoli, dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, della FNSI (Federazione Nazionale Stampa Italiana), dell’UCSI (Unione Cattolica Stampa Italiana) e dell’USIGRAI (Unione Sindacale Giornalisti Rai).

"Voglio ringraziare il Presidente della Rai Annamaria Tarantola, Presidente Onorario del Premio e il Direttore Generale Luigi Gubitosi componente della Giuria, che ancora una volta  - ha sottolineato Simona Agnes - hanno garantito la realizzazione di questa settima edizione, in un rapporto di continuità forte e consolidato tra noi e la Rai e tra Biagio Agnes e la sua Rai. E ringrazio il direttore di Rai Uno Giancarlo Leone, il quale ha apportato delle novità interessanti quest’anno, da noi tutti approvate e apprezzate particolarmente".

A ricevere il riconoscimento ci saranno importanti firme del mondo del giornalismo italiano e internazionale: Premio Internazionale: Alessandra Galloni, responsabile dei contenuti per il Sud Europa per Thomson Reuters; Premio alla Carriera: Jas Gawronski, editorialista de La Stampa; Premio Giornalista nel Governo: Paolo Gentiloni, Ministro degli Esteri;Premio per la Carta Stampata: Virman Cusenza, direttore de Il Messaggero;Premio per la Televisione: Tg1, diretto da Mario Orfeo che salirà sul palco con la squadra dei suoi più stretti collaboratori; Premio per la Radio: RTL 102.5, tra i network radiofonici più ascoltati in Italia. A ritirare il Premio a Capri sarà il direttore Luigi Tornari; Premio Costume e Società: Closer, settimanale femminile francese edito da Mondadori  France. Ritirerà il Premio l'Amministratore Delegato del Gruppo Mondadori, Ernesto Premio Nuove Frontiere del Giornalismo: IlSussidiario.net, quotidiano online tra i più letti in Italia e diretto da Luca Raimondi che ritirerà il Premio; Premio Giornalista Scrittore: Aldo Cazzullo, editorialista del Corriere della Sera e autore del libro “La guerra dei nostri nonni” (Mondadori, 2014); Premio Giovani Under 35: Nathania Zevi, giornalista di Agorà, Rai3; Premio Speciale: Bernardo Valli, editorialista de La Repubblica e storico inviato speciale, fra i più esperti di politica internazionale; Enrico Vanzina, giornalista, scrittore e sceneggiatore.

In linea con lo spirito che anima la Fondazione Biagio Agnes sono state assegnate, per il terzo anno consecutivo, due Borse di studio a giovani giornalisti praticanti. I vincitori di questa edizione sono il primo classificato in graduatoria della Scuola Superiore di Giornalismo dell’Università LUISS di Roma e della Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano.

La Giuria, presieduta da Gianni Letta, è composta da: Giulio Anselmi, Alessandro Barbano, Maurizio Belpietro, Osvaldo De Paolini, Stefano Folli, Massimo Franco, Paolo Garimberti, Roberto Gervaso, Giampiero Gramaglia, Roberto Iadicicco, Paolo Liguori, Pierluigi Magnaschi, Giuseppe Marra, Antonio Martusciello, Roberto Napoletano, Marcello Sorgi, Monsignor Dario Edoardo Viganò e, di diritto, Luigi Gubitosi in qualità di Direttore Generale della Rai e i Presidenti dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti Enzo Iacopino e della Regione Campania.

In vista della cerimonia di premiazione Simona Agnes ha anche annunciato nuove iniziative culturali della Fondazione Biagio Agnes. Nell’ambito della promozione e valorizzazione del patrimonio paesaggistico e turistico del nostro Paese è stato istituito con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, il “Premio Biagio Agnes” per la categoria “Turismo e Cultura”, che ha visto il coinvolgimento di giornalisti di settore e la seconda edizione si terrá nella primavera del 2016. Infine, in nome della dedizione e dell'impegno profuso da Biagio Agnes nell'informazione medico-scientifica, è stato deciso di dar vita al “Premio Biagio Agnes” per la categorie “Medicina" e "Divulgazione scientifica”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
premio biagio agnescazzullovalli
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Mercedes SLK festeggia ad ‘Auto e Moto d’Epoca’ i suoi 25 anni

Mercedes SLK festeggia ad ‘Auto e Moto d’Epoca’ i suoi 25 anni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.