A- A+
MediaTech
Libération diventa social network. La redazione: "Siamo un giornale"

Anche il simbolo della gauche si arrende alla dura legge del mercato? Il quotidiano francese Libération è in grave crisi finanziaria. Per tentare il salvataggio, l'uomo nuovo dell'azienda, François Moulias, ha dettato la linea: trasformare il giornale in un creatore di contenuti multimediali (non solo carta ma anche video, tv, eventi, radio). Attività che dovranno avere un solo obiettivo: fare cassa. Per i giornalisti, sui quali pende la prospettiva di un taglio degli stipendi del 10%, il progetto trasformerebbe Libération "in un social network".

Per questo la prima pagina andata in edicola urla: "Noi siamo un giornale". Gli azionisti giudicano però la trasformazione inevitabile. E, tra le altre cose, intendo trasformare la sede della redazione in "uno spazio culturale", aperto a eventi e conferenze, bar, ristoranti. In programma anche la nascita di uno  spazio che farà da incubatore di startup. Idea che accomuna il quotidiano francese un'iniziativa già intrapresa da Rcs. Corriere e Gazzetta continuano ad opporsi a una diversificazione che (tra scommesse e e-commerce) pare già scritta. Il britannico Guardian ha già fatto il primo passo. Libération sarà l'eccezione? 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
liberationgiornalicrisifrancia
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.