A- A+
MediaTech
Rai, Damascelli-Antinelli scintille a Notti Europee. "Non so perché tu debba ridere alle mie affermazioni"

Notti Europee, scintille Damascelli-Antinelli scintille. "Non so perché tu debba ridere alle mie affermazioni"

Tony Damascelli e Alessandro Antinelli danno vita a un botta e risposta nel corso del programma Notti Europee il programma di approfondimento su Euro 2024 condotta da Paola Ferrari e Marco Mazzocchi su Rai1. Nello studio di Roma e in quello allestito a Casa Azzurri a Iserlohn si discute sulla sconfitta dell'Italia di Luciano Spalletti contro la Spagna (1-0 autogol di Calafiori, ma partita persa nettamente sul piano del gioco dagli azzurri).

Tony Damascelli spiega che la Nazionale “è stata bullizzata da una squadra più forte”. “Questa situazione dovrebbe fare capire ai cosiddetti profeti di un calcio che deve sempre essere alla pari dell’avversario che ogni tanto bisogna aver rispetto della supremazia e del dominio dell’avversario”, le parole del giornalista.

“Per iscrivermi al vostro dibattito sono più in linea con Eraldo rispetto a Tony. Che cosa avremmo dovuto fare: difendere a cinque e fare il catenaccio? No. Secondo me aveva un piano gara preciso, solo che non sono stati in grado di eseguirlo i giocatori. Perché? Per deficit tecnico e per deficit di gambe. Provi a misurarti con la Spagna: non ci sei riuscito perché hanno sbagliato individualmente tutti, a parte Donnarumma”, dice Alessandro  Antinelli, che interviene successivamente in collegamento da Iserlohn.


Damascelli risponde al giornalista Rai. “Nessuno ha parlato di catenaccio. Parlando con Carlo Ancelotti, dopo la finale vinta, nel primo tempo il Real Madrid era come l’Italia di ieri sera. Lui ha capito che il suo avversario era più forte, pur avendo a sua disposizione il Real Madrid. Lui mi ha detto: “Io alla fine del primo tempo ho pensato, giocando così male, siamo zero a zero. Cosa posso fare?” Questo lo ha detto Ancelotti, non lo dice Damascelli”.

"Tony, ma il Real Madrid ha una cifra tecnica che l'Italia non ha", interviene.

Damascelli: “Non so perché tu debba ridere alle mie affermazioni”. Antinelli replica: “Ma io non ho riso, ho detto che la penso in maniera diversa, potrò? Sarà nella mia disponibilità pensarla in maniera diversa?”.

Damascelli: "Ci mancherebbe altro... senza sorriso”. 

“No, no, sorrido quando ne ho voglia” ha risposto Alessandro Antinelli.






in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Mercedes-Maybach e Phi Beach, lusso e performance in Costa Smeralda

Mercedes-Maybach e Phi Beach, lusso e performance in Costa Smeralda

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.