A- A+
MediaTech
Rai, per Foa doppio ruolo incompatibile. Dalla Vigilanza ok a risoluzione M5S

È incompatibile il doppio ruolo di Marcello Foa a presidente Rai e presidente della controllata RaiCom. Lo ha stabilito la commissione di Vigilanza approvando con un voto a maggioranza - 21 favorevoli e 4 contrari - la risoluzione presentata da M5s. Con il gruppo pentastellato hanno votato il gruppo Pd e il rappresentante di LeU. In precedenza, pochi minuti prima, era stata respinta la risoluzione Pd che sosteneva ugualmente l'incompatibilità. La decisione di oggi della commissione di Vigilanza non è vincolante ai fini del mantenimento dell'incarico di Foa nell'urna o nell'altra presidenza, ovvero non implica la decadenza, ma di certo costituisce un significativo segnale politico. E nella dichiarazione di voto il Pd, con Faraone, ha detto che Foa si deve dimettere.

Rai, Marcucci (Pd): Foa non all'altezza, lasci

Il senatore del Partito democratico, Andrea Marcucci, scrive su Twitter che "finalmente la Vigilanza si esprime su Foa", un presidente "non all'altezza" e auspica "lasci Raicom", la societa' del gruppo Rai che distribuisce i diritti dell'Azienda in Italia e nel mondo. 

Rai, Anzaldi: "Vigilanza sfiducia Foa, azienda ora s'adegui subito"

"La Vigilanza Rai sfiducia Foa. Grazie al Pd i cinque stelle fanno esprimere l'intera commissione e viene messa fine a una delle numerose illegalita' di questa Rai. Ora l'azienda si adegui rapidamente". Lo scrive su Twitter il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai, dopo il voto - non vincolante - di questa mattina che ha sancito l'incompatibilita' di Foa a presidente Rai e Rai Com.

Rai, Capitanio (Lega): M5S ha scelto di non credere a Salini

 "Nessuna spaccatura in maggioranza, ma solo diverse interpretazioni tecniche dello Statuto Rai. Il M5S ha scelto di non credere alle parole dell'ad Salini, mettendo in discussione la sua legittima nomina, che noi invece abbiamo condiviso per qualita' e competenze dei professionisti, incaricati tra l'altro a costo zero". Lo ha detto il capogruppo della Lega in Commissione di Vigilanza Rai, Massimiliano Capitanio.

Rai, Paragone(M5S): Nessuna lettura politica, Foa lasci Rai Com

"Nessuna spaccatura politica e nessuna doppia lettura su questo voto in Vigilanza. Abbiamo con coerenza posto all’attenzione del Cda della Rai l’inopportunità e l’incompatibilità della doppia presidenza in capo a Marcello Foa di Rai e RaiCom. Speriamo ora che lo stesso Foa e il Cda prendano le dovute decisioni in merito". Così Gianluigi Paragone, capogruppo del Movimento 5 Stelle Gianluigi Paragone in Commissione di Vigilanza Rai.

Rai, Airola (M5S): messo paletto a onnipresenza presidente Foa

"Stamattina abbiamo votato un atto di Indirizzo in vigilanza che dovrebbe mettere un paletto all'onnipresenza del presidente Foa che dovrebbe fare solo il presidente RAI ma non c'e' la fa, voleva anche la presidenza di RaiCom dove c'e' l'amica Maggioni ad attenderlo. Vediamo se in Rai ci ascoltano o fanno quello che vogliono come sempre. Posso dirlo con esperienza: La commissione di indirizzo e vigilanza Rai non serve a niente". Lo scrive su facebook il senatore M5s Alberto Airola.

Rai, De Petris-Fornaro (Leu): ora Foa si dimetta da Raicom

"Con il voto della Commissione di Vigilanza contro il doppio incarico al Presidente Rai, Foa si e' fatta chiarezza e si e' messo un argine ad un crescente dualismo con l'amministratore delegato Salini. La legge prevede per il Presidente un ruolo di garanzia e non gestionale. Ci attendiamo che Foa si dimetta da Presidente di Rai Com evitando inutili e costose diatribe legali". Lo affermano Loredana De Petris e Federico Fornaro, capigruppo di Leu al Senato e alla Camera, componenti della commissione parlamentare di Vigilanza Rai.

Rai: FdI, nata maggioranza M5S-Pd, conferma fine governo

"Oggi è ufficialmente nata una nuova maggioranza targata M5S e Pd. Infatti, grazie ai voti del Partito democratico nella Commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai è stata aprovata la risoluzione dei Cinquestelle sull'incompatibilità del doppio incarico di Marcello Foa come presidente della Rai e di RaiCom. Un fatto grave che conferma come questo governo non abbia più una maggioranza, dilaniata dai contrasti interni che ormai non riguardano soltanto le scelte economiche e strategiche della Nazione. Fratelli d'Italia ha votato contro la mozione perchè i pareri giunti in Vigilanza garantivano la piena legittimità dell'assunzione dei due incarichi da parte del presidente Foa. Quella del M5S era semplicemente una strumentalizzazione o una 'ripicca', ma niente a che vedere con il merito. Ci auguriamo che adesso la Lega metta fine a questo governo che tanto male sta facendo all'Italia e agli italiani". Lo dichiarano la senatrice di Fratelli d'Italia, Daniela Santanchè, capogruppo in Commissione Vigilanza Rai e l'onorevole di FdI, Federico Mollicone. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    raivigilanza raifoa
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

    Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.