A- A+
MediaTech
Rai puritana: Presa Diretta parla di sesso e slitta alle 22

La Rai come i musei capitolini. Non potendo mettere pannelli davanti a tutte le tv, ha spostato un programma in seconda sera. Solo perché parlava di educazione sessuale. Un argomento ancora tabù, come da titolo della puntata di Presa Diretta (“Il Tabù del sesso”). Questa volta non c'è neppure una mal interpretata ospitalità nei confronti di un leader musulmano: c'è solo un'azienda che, nel 2016, si riscopre puritana.

La trasmissione, che da sempre va in onda in prima serata, è stata spostata alle 22 e coperta (fino a quel momento) da Che Tempo che Fa. Ad annunciarlo prima Fabio Fazio, con un certo imbarazzo. E poi Riccardo Iacona. "La Rai, per rispettare la fascia protetta, mi ha chiesto di posticipare un po' più avanti il bellissimo racconto di Giulia Bosetti. Una decisione che non condivido perché a mio modestissimo parere questo è un reportage che andrebbe visto da tutti, genitori e figli insieme, talmente è pedagogico. E poi giudicherete voi quando lo manderemo in onda. Ma è una decisione che devo rispettare e so che avrete l'amore e la pazienza di aspettare una manciata di minuti prima di vedere questo reportage".

Una scelta incomprensibile. Perché il tema si rivolgeva alle famiglie ma anche ai più giovani. Perché sarebbe ora che si parlasse di educazione sessuale in un panorama generalista dove c'è solo sesso senza educazione. E perché la Rai dimostra di non comprendere ancora che la tv non è il centro del mondo. E che l'accesso ai contenuti, anche via internet, va ben oltre le fasce protette. Dopo aver caricato la puntata online, la Rai si assicurerà che gli under 14 non clicchino sul link prima delle 22?

@paolofiore

Tags:
raipresa direttariccardo iacona
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.