A- A+
MediaTech
Repubblica, Tommaso Cerno ottiene una rassicurante aspettativa

Bel trambusto a Largo Fochetti dove i giornalisti di Repubblica, durante un’assemblea introduttiva, hanno ascoltato il nuovo cdr composto da Marco Patucchi (dell’Economico), Giovanna Vitale (della Cronaca di Roma), Marco Contini (redazione di Firenze), Dario Del Porto (redazione di Napoli) e Carmine Saviano (della redazione politica). I rappresentanti sindacali hanno promesso che presto incontreranno l’editore per porre sul tavolo una serie di problemi: dalle voci sempre più insistenti e inquietanti che parlano di una prossima chiusura dell’Agl, alla notizia secondo cui Tommaso Cerno, da poco condirettore dimissionario per candidarsi nelle liste renziane del Pd, non si sarebbe licenziato dall’azienda, ma avrebbe ottenuto una più rassicurante aspettativa.

L’uscita di Cerno – che a metà ottobre aveva lasciato la direzione del settimanale L’Espresso per assumere appunto la condirezione del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari – non ha fatto che acuire il malessere che si respira nelle redazioni.

I giornalisti hanno anche ricordato che il titolo Cir ha subito perdite durante la poco edificante lite tra De Benedetti Senior, Eugenio Scalfari e De Benedetti Junior. Perdite che, dicono in redazione, una volta tanto non possono essere attribuite ai giornalisti né tanto meno scaricate sulle loro spalle.

fonte http://www.primaonline.it

Tags:
repubblica cerno
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.