A- A+
MediaTech
SpaceX ed Elon Musk vogliono connettere il mondo con 4.425 satelliti
Una piattaforma di lancio di Space X

Space X e il suo fondatore Elon Musk vogliono connettere il mondo.

La società ha presentato alla Federal Communications Commission la richiesta per ottenere la licenza di lanciare 4.425 satelliti. Più di quanti ne orbitino intorno alla Terra in questo momento.

Il business di Space X oltre Marte.

La società è famosa soprattutto per promuovere il trasporto spaziale, con l'obiettivo di approdare sul pianeta rosso. Ma nel futuro di Elon Musk non ci sono solo i viaggi nel sistema solare. A più corto raggio, c'è la volontà di fare di arrivare allo spazio per moltiplicare le connessioni a banda larga sulla Terra. In caso di concessione della licenza, il lancio dei satelliti arriverà prima dello sbarco su Marte. Ma non significa che i tempi di realizzazione del progetto siano stretti.

I satelliti di Elon Musk sono piccoli e leggeri.

Pesano appena 386 chili. Viaggerebbero a una quota compresa tra i 1.150 km e i 1.275 chilometri, con un raggio d'azione di 1060 chilometri. Si tratta di una novità importante, che abbassa di molto la quota dei satelliti attuali, che si trovano soprattutto intorno ai 35 mila metri, e degli aerei di linea (intono ai 10 mila). Servono quindi passi avanti sia dal punto di vista normativo sia da quello tecnologico. Potrebbero volerci almeno 5-7 anni prima che il progetto prenda il via.

 

Il piano prevede un primo lancio di 1.600 satelliti e un secondo di altri 2.825, a diverse altitudini. Dovrebbero riuscire a garantire una connessione di 1Gbps.

Tags:
space xelon musksatellitibanda larga
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.