A- A+
MediaTech
Stefano Menichini nuovo capo ufficio stampa della Camera

Stefano Menichini è il nuovo capo ufficio stampa della Camera dei Deputati. L'ex direttore di Europa è stata approvata dall’ufficio di Presidenza di Montecitorio con due astensioni: quelle di Claudia Mannino (M5S) e Gregorio Fontana.

Il giornalista succede ad Anna Masera, tornata a La Stampa. Menichini l'avrebbe spuntata su un lotto ridotto di favoriti, composto da Menichini, Tullio Camiglieri, Ubaldo Casotto e Daniela Hamaui. Proprio l'ex direttrice dell'Espresso era data in pole position. Ha prevalso Menichini, ex direttore del giornale fondato come organo della Margherita e poi rimasto in area Pd. L'incarico è stato confermato anche su Twitter dalla presidente della Camera Laura Boldrini

Tags:
stefano menichinicamera dei deputatilaura boldrinidaniela hamaui
in evidenza
Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

Calcio e tv... bollente

Carolina Stramare va in gol
L'ex Miss Italia sfida Diletta

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.