A- A+
MediaTech
Agcom, mercato mobile saturo. I nuovi clienti rubati alla concorrenza

"Il mercato, negli ultimi due anni, è sostanzialmente saturo", si legge nel rapporto. "I nuovi clienti si acquisiscono solo da altri operatori. Ciò ha favorito una 'guerra dei prezzi'. "A fine dicembre - continua il rapporto - la customer base ha una flessione su base annua (-240 mila linee) mentre mostra un lieve aumento rispetto al trimestre precedente (+140 mila).

Le sim che effettuano solo traffico vocale nell'ultimo anno sono diminuite di oltre 7,5 milioni (-12 milioni rispetto a fine 2011). Negli ultimi dodici mesi, si osserva una flessione nell'ordine di 900 mila sim relativamente al mercato residenziale, mentre e' pari a +650 mila linee la crescita dell'utenza affari".

Secondo l'Agcom, "nel medesimo periodo, le sim prepagate sono diminuite di oltre 1,0 milione, mentre quelle in abbonamento sono aumentate di circa 800 mila. Su base annua, le quote di mercato di Telecom e Vodafone flettono entrambe dello 0,9% a favore di H3G (+0,2%) ed, in misura piu' consistente, di Wind (+1,7%), che raggiunge il 25%, dimensione "naturale" per un mercato dove sono presenti 4 imprese. Su base annua il traffico telefonico (oltre 150 miliardi di minuti da inizio anno) risulta in aumento dell'8,6%, mentre si amplia la flessione degli sms, che con 76,7 miliardi inviati da inizio anno segnano una riduzione di oltre il 20%".

- "Negli ultimi dodici mesi, la crescita degli accessi a larga banda e' valutabile intorno alle 220 mila unita' (+160 mila nel 2012). Rispetto a settembre, la customer base risulta in marginale aumento (+7 mila accessi)". E' quanto si legge nel rapporto trimestrale dell'Agcom. In crescita anche la broadband della rete mobile: "sono ormai vicine ai 40 milioni le sim che hanno effettuato traffico dati nell?ultimo trimestre del 2013 (+23,3% su base annua) e il traffico dati continua a crescere. "Nel corso del 2013 - sostiene l'Autorita' - gli accessi DSL risultano sostanzialmente invariati (+50 mila), mentre la crescita complessiva e' in gran parte rappresentata dall'aumento delle linee WiMax (+103 mila). Nonostante il buon successo degli accessi in fibra registrato nell'ultimo trimestre del 2013, la quota di mercato di Telecom Italia, riducendosi su base annua del 1,6%, scende al 49,8%. Se ne avvantaggia principalmente Fastweb (+1,1%) e gli operatori minori, rappresentati in larga parte da quelli WiMax (+0,8%). Le quote di mercato di Vodafone e Wind, rispetto a dicembre 2012, non registrano variazioni di rilievo (rispettivamente +0,1% e -0,4%)".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tlcmobilesim
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.