A- A+
MediaTech
Boom iPhone: la Mela fa il pieno di utili. E l'Apple Watch arriva ad aprile

Trimestrale da record per Apple, con un utile netto in rialzo a 18 miliardi di dollari e vendite in aumento a quota 74,6 miliardi.

Lo ha annunciato la società di Cupertino, sottolineando che Apple ha venduto 74,5 milioni di iPhone nel primo trimestre fiscale, superando anche le piu' rosee previsioni: le vendite di Ipad sono state pari a 21,4 milioni e quelle dei Mac hanno raggiunto quota 5,5 milioni. Restano gli Stati Uniti il primo mercato per vendite di iPhone. Smentito cosi' il sorpasso della Cina dove le vendite di iPhone, nel periodo che si e' chiuso lo scorso dicembre, sono comunque raddoppiate.

I numeri del trimestre non sono l'unico annuncio di giornata. Il lancio dell'Apple Watch, annunciato "all'inizio del 2015", adesso ha una data più precisa: arriverà ad aprile. Un appuntamento importante per Tim Cook. Si tratta infatti del suo primo nuovo prodotto, che non si inserisce nella scia di quelli (aggiornati) presentati da Steve Jobs.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
appleiphonecina
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip

i più visti
in vetrina
Juventus calciomercato: rivoluzione dopo Vlahovic. Una grande cessione e 2 colpi a parametro zero

Juventus calciomercato: rivoluzione dopo Vlahovic. Una grande cessione e 2 colpi a parametro zero


casa, immobiliare
motori
Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi

Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.