A- A+
MediaTech
Havas Media, ora i brand studiano i consumatori su Twitter

MFG Labs, team di Havas Media Group, lancia oggi un servizio unico che si chiama “Where Does My Tweet Go?” che aiuterà brand, agenzie e singole persone ad interpretare i dati mentre vengono generati,  in tempo reale, via Twitter.

WDMTG rende possibile per le aziende l’identificazione dei key influencers nel loro mercato di riferimento, attraverso la comprensione delle dinamiche di Twitter andando ben oltre le possibilità attuali. La piattaforma offre insight estremamente granulari e una preziosa valutazione di quali messaggi stanno cavalcando il passaparola digitale, in che modo e da chi viene generato.

WDMTG inoltre permette alle aziende di individuare i migliori sostenitori del proprio brand in modo che le aziende possano scoprire chi maggiormente contribuisce ai loro earned media.

WDMTG fornisce dei potenti strumenti dinamici di visualizzazione dei dati che aiutano la comprensione e supportano l’attività decisionale, permettendo ai brand di tracciare le keywords e gli account leader attraverso il social network.

Wired* dice che tale servizio getta una luce sul complicato mondo del passaparola digitale, e aggiunge che gli strumenti di visualizzazione dei dati in tempo reale lo rendono unico nel suo genere.

Joachim de Lezardiere, COO di MFG Labs, spiega come è nato il servizio:
“Eravamo interessati a capire come venivano diffuse le informazioni sui brand e, poichè Twitter è un network aperto, ci siamo concentrati su questo per trovare un modo di vedere come un tweet venisse amplificato attraverso i retweets: chi raggiungesse e chi fossero i più importanti influencers.”

“Tutto questo ci ha condotto a sviluppare un servizio che permettesse alle persone e ai brand di individuare i tweets più importanti e i retweeters più influenti per ogni keyword. Si tratta di uno strumento prezioso per le persone che stanno gestendo il proprio profilo o per i brand che vogliono capire, in tempo reale, come certi messaggi stiano diventando virali e chi ha il potere maggiore per fare scattare questo fenomeno.”

Il servizio, accessibile via wdmtg.com, traccerà  gratuitamente i tweets di un account  una volta che ci si registra, ma serve il servizio a pagamento – che parte da soli $48 al mese – per tener traccia di specifiche keywords o di più account. Il prezzo sale a seconda di quante keywords o clienti si voglia tracciare.

“Sappiamo bene che nei fenomeni social è la velocità la chiave e questa piattaforma significa che noi possiamo immediatamente individuare quali messaggi siano i più significativi per il nostro target di riferimento e, allo stesso tempo, per ognuno di questi messaggi quali siano i trend setter più significativi per la maggior parte dell’audience.” aggiunge De Lezardiere.

Guido Surci, Chief Strategy & Innovation Officer di Havas Media Group in Italia conclude: ”WDMG è una fantastica opportunità per dare un volto agli alleati nelle strategie social. Con questa piattaforma è possibile vedere in diretta i fire-starters mentre amplificano il messaggio di marca dando vita al passaparola digitale. Si tratta di una concreta esemplificazione del nostro approccio che mette data & content al cuore delle strategie di comunicazione.”

Iscriviti alla newsletter
Tags:
twitterhavas mediabrand
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.