A- A+
MediaTech
Verizon acquista Aol per 4,4 mld. Huffington Post, ipotesi spin-off

L’operatore di telecomunicazioni statunitense Verizon ha siglato un accordo per rilevare il fornitore di servizi Aol per 4,4 miliardi di dollari. L’offerta, pari a 50 dollari per azioni, include un premio del 17,4% rispetto all'ultimo prezzo registrato da Aol.

Verizon si farà inoltre carico dei 300 milioni di dollari di debito di Aol, che possiede, tra le altre, testate digitali quali l’Huffington Post e TechCrunch. Verizon, però, starebbe già pensando di vendere la divisione. L'ipotesi spin-off porterebbe nelle casse un miliardo di dollari. Non poco, considerando che Aol aveva acquisito il sito di news per 315 milioni. Ci sarebbe anche un potenziale acquirente. Ci sarebbero stati dei contatti con la società tedesca Axel Springer ma anche con diverse societa’ di private equity.

”Abbiamo parlato con molti partner – afferma Tim Armstrong, l’amministratore delegato di Aol -. C’e’ molto interesse sui marchi relativi ai contenuti che abbiamo in portafoglio. Vedrete nel corso dell’estate”.

Tags:
verizonaolhuffington postmediaeditoria
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona


casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.