A- A+
MediaTech
Voiello, la nuova campagna racconta magia e cultura di Napoli. Sulle noti di..

Voiello, on air la nuova campagna: “Senza eccezioni ‘a vita nun sape ‘e niente”

“Senza eccezioni ‘a vita nun sape ‘e niente”: è questo il messaggio della nuova campagna Voiello, lo storico brand di origini campane, on air in questi giorni. Accompagnata dagli scorci, i colori, la musica e i sapori inconfondibili che solo a Napoli si possono trovare, la campagna mette al centro l’eccezione come quintessenza dello spirito napoletano in opposizione alla standardizzazione globale, al comune, al già previsto. Per i napoletani accettare l’eccezione è ciò che consente di sperimentare a pieno ogni piacere della vita.

Voiello, lo spot. Senza eccezioni ‘a vita nun sape ‘e niente'

Voiello, la campagna che esalta la magia di Napoli

E così anche i formati di pasta Voiello protagonisti della nuova campagna – La Gran Penna Ruvida e La Linguina Rigata –sono un’eccezione: formati specificamente progettati per raggiungere il massimo del piacere. L’eccezione di cui Napoli si nutre (e ci nutre) si coniuga con l’unicità delle persone che la abitano e con la particolarità dei suoi quartieri che sono la scenografia naturale della nuova campagna Voiello: dal quartiere di Posillipo, passando per vicolo Fonseca nel quartiere Stella e Vico Lammatari nel cuore del rione Sanità. E ancora, i quartieri Chiaia, Mergellina, arrivando al rione dell’Arenella che ospita “Partenope, Madre dei quartieri di Napoli”, il murales realizzato dalla street artist Leticia Mandragora, fortemente voluto da Voiello per raccontare il mito delle origini della città e la bellezza e la varietà dei quartieri che la compongono.

Voiello, la campagna adv con la colonna sonora di Liberato

A fare da colonna sonora al nuovo spot la musica del cantautore Liberato proprio con “Partenope”, il brano che gioca con i sentimenti d’appartenenza e la cultura del popolo napoletano. Una tra le più iconiche composizioni musicali di questo artista a tutto tondo che, oltre ad aver dimostrato di saper mixare i linguaggi musicali, ha dato prova di sapere muoversi anche dal punto di vista comunicativo. Dopo il memorabile concerto in occasione di Procida Capitale Italiana della Cultura 2022, le strade di Voiello e Liberato si incrociano nuovamente: un’unione d’intenti per accendere ancora una volta i riflettori sulla bellezza di questo territorio.

"Napoli è uno di quei luoghi che sfuggono alla standardizzazione – dichiara Katia Desogus, Pasta Barilla Italy & Voiello marketing Director – La sua carica umana e il suo anticonformismo naturale la rendono unica. Per questo la parola chiave di questa campagna è “eccezione”, in quanto incarna l’attitudine napoletana alla vita e al piacere. Ogni scena dello spot è un'eccezione, un'antitesi alla routine del quotidiano, che Voiello interpreta con creatività attraverso alcuni suoi formati di pasta e con un’attenzione particolare nella selezione delle materie prime. L'utilizzo di grano 100% italiano e la trafilatura al bronzo garantiscono un prodotto impeccabile e di qualità elevata. Con Voiello, ogni formato è un piacere eccezionale”.

Da subito La Gran Penna Ruvida Voiello si caratterizza non solo perché grande e generosa. Guardandola più da vicino si capisce dov’è la sua eccezione: né liscia, né rigata, ma ruvida che è na poesia. Grazie alla particolare superficie porosa, sorprende e stuzzica il palato, per un’esperienza di gusto verace e seducente che scatena la fantasia in cucina. La Linguina Voiello è rigata per portarsi dietro il mare, delizia le papille gustative e restituisce sensazioni di gusto davvero intense. E non potrebbe essere diversamente: da 145 anni Voiello continua la sua nobile missione: deliziare e rendere felici tutti gli amanti della buona tavola con i suoi formati iconici.






in evidenza
Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto

Lady Kanye West sfila a Parigi

Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto


in vetrina
Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)

Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)


motori
24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.