A- A+
MediaTech
Wakie, la sveglia diventa social

Se la sveglia è un supplizio, magari conoscere persone nuove potrebbe essere un incentivo ad abbandonare le lenzuola. Wakie è un'app che trasforma il risveglio in una opportunità di socializzazione. 

Il funzionamento è semplice. Chi ha bisogno di svegliarsi, fissa un orario. A squillare non sarà il solito allarme. Un utente vi chiamerà per darvi il buongiorno. Come vorrà: con un saluto, con parole gentili o con musica assordante. A voi il rischio. Certo, come ogni app social che si rispetti, gli utenti sono soggetti a una sorta di recensione. Per cui la ricerca, con l'andare del tempo, tenderà a scegliere chi ha un gradimento maggiore. Una volta sveglio, all'utente la scelta di buttare giù il telefono, limitarsi a un grazie o portare avanti la conversazione.     

Vi fidate? Se al mondo non troverete la vostra sveglia umana, Wakie ne utilizzerà una classica.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
wakiesvegliaappsocial
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità

Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.