A- A+
MediaTech

Il quotidiano Washington Post ha annunciato che fara' pagare i lettori della sua edizione digitale con un'offerta che va da 9,99 dollari a 14,99 dollari al mese.

Il Post, che era uno degli ultimi grandi quotidiani americani a lasciare gratuita la consultazione della sua edizione online, e' afflitto da seri problemi finanziari (-85% utile I trimestre). I lettori potranno prossimamente consultare gratuitamente una ventina di articoli o altri contenuti al mese, prima di vedersi proporre un abbonamento a pagamento.

"Noi auspichiamo che prendiate in considerazione di abbonarvi anche se non raggiungerete il limite" dei 20 articoli al mese - e' il messaggio della direttrice dell'edizione del Post, Katharine Weymouth, in un messaggio pubblicato sul sito, - "un abbonamento vi dara' un accesso illimitato al miglior giornalismo, al multimediale e a numerosi contenuti interattivi". Il nuovo sistema dovrebbe entrare in vigore entro qualche settimana.

Tags:
editoriawashington post
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.