A- A+
Medicina
Bayer: G4A Milan 2018 premia le startup italiane in ambito Life Science

G4A Milan 2018 ha premiato le startup italiane più interessanti in ambito Life Science, che inizieranno a settembre 100 giorni di accelerazione in Bayer Italia


I vincitori - per area di business Bayer - sono: 


Pharmaceuticals: InEquipe, piattaforma privata che favorisce la comunicazione tra medici e la condivisione di casi clinici in modo efficace, smart e multi-device.


Consumer Health: Visitami, piattaforma web e app per accedere alle prestazioni sanitarie, trovare il professionista medico adatto alle proprie esigenze e prenotare una prestazione in poche ore, sia in studio che a domicilio.


Crop Science: Elaisian, servizio di agricoltura di precisione che rivoluziona e ottimizza i processi di coltivazione nel settore olivicolo. Con un algoritmo agronomico consiglia ai produttori di olio tempi e modalità per ridurre costi e incrementare la produzione.


Animal Health: Hive-Tech di 3Bee, sistema di monitoraggio per alveari, dotato di sensori elettronici in grado di raccogliere dati in una piattaforma cloud ed eseguire analisi in tempo reale sullo stato di salute delle api. 


Queste realtà imprenditoriali mature, supportate dal top management dell’azienda, lavoreranno alla creazione e al lancio di progetti concreti con Bayer. Inoltre, avranno accesso agli spazi di coworking nella sede di Milano e ai servizi cloud e Watson del partner tecnologico IBM Italia.
Saranno coinvolti negli eventi G4A locali e internazionali, con la possibilità di sviluppare partnership commerciali con le finalità di business di Bayer.


“Con questa nuova edizione del programma G4A Milan, vogliamo costruire un ponte tra azienda e innovazione, premiando le startup che sono riuscite a convincere la giuria delle loro capacità di offrire nuove opportunità di business”, ha commentato Stefano Beltramolli, Head of Information Technology in Bayer Italia e sponsor del progetto. 


G4A Milan, declinazione italiana dell’iniziativa globale g4a.health, è nato nel 2015 con una serie di eventi dedicati a startupper ed esperti di digital health.

 

Nel 2017 Bayer ha lanciato la prima edizione di Grants4Apps, incubatore per startup, che in 100 giorni hanno sviluppato i loro progetti con formazione e mentoring con i top manager dell’azienda. Obiettivo dell’acceleratore 2018 è, invece, attivare collaborazioni commerciali con progetti più maturi.


Bayer
Bayer è un’azienda globale con competenze chiave nei settori Salute e Agricoltura. I prodotti e i servizi sono concepiti per migliorare la qualità della vita delle persone. Allo stesso tempo, il Gruppo punta a creare valore attraverso innovazione, crescita e un’elevata redditività. Bayer fonda la propria attività su principi di sviluppo sostenibile e di responsabilità etica e sociale. Nel 2017, il Gruppo ha impiegato circa 100.000 collaboratori e registrato un fatturato di 35 miliardi di euro. Gli investimenti in Ricerca & Sviluppo sono stati pari a 4,5 miliardi di euro. Maggiori informazioni sul sito www.bayer.it

 

Tags:
bayer; g4a milan 2018; startup; life science; grants4apps
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia


casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.