A- A+
Medicina
Codice verde a pagamento al Pronto Soccorso: addio al superticket regionale
SCHIAFFO 2 - L'infermiere del pronto soccorso di Chiari. Non solo Brescia. Ha fatto il giro d'Italia il video di questo signore che gioca al computer invece di rispondere al telefono. Un danno incredibile a tantissimi operatori sanitari che ogni giorno fanno il loro lavoro con passione e dedizione. Speriamo gli insegnino a stare al mondo.

Pronto Soccorso: codice verde a pagamento per eliminare i superticket regionali

 

Come eliminare i superticket regionali sulle visite specialistiche e, al tempo stesso, evitare un netto calo delle entrate nelle casse del Ministero della Salute?

La soluzione pare essere stata individuata: fare pagare il codice verde per l’accesso al Pronto Soccorso.

È questo quanto ha dichiarato l’assessore alla Sanità della regione Veneto Luca Coletto conversando con i cronisti al termine della prima riunione del tavolo tecnico sulla rimodulazione dei ticket sanitari, che si è tenuta nella sede del ministero della Salute:

"L'obiettivo è l'abolizione dei ticket sulle visite specialistiche, che sono quelli che hanno creato delle diseguaglianze tra cittadini". 

Tra le soluzioni proposte, oltre al pagamento del codice verde al Pronto Soccorso, c’è per esempio anche il pagamento della visita in base al reddito.

Coletto ha infine precisato che il tavolo sta ora procedendo ad una fotografia delle realtà regionali, passaggio fondamentale "per poi trovare delle alternative" alla situazione attuale. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
codice verde a pagamentosuperticket regionaleticket pronto soccorsoluca colettoticket sanitari
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS

Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.