A- A+
Medicina
Coronavirus: Roche mette tocilizumab a disposizione delle Regioni, gratis

Nell'emergenza-Covid-19 la solidarietà è fondamentale e l'industria farmaceutica non fa eccezione.

La filiale italiana di Roche ha annunciato l'intenzione di mettere a disposizione gratuitamente tocilizumab alle Regioni che ne faranno richiesta, oltre a una squadra di esperti per svolgere consulenza da remoto e a donerà materiale per il valore di un milione di euro, tra Dpi e strumenti per la terapia intensiva.

tocilizumab, la cui indicazione terapeutica è contro l’artrite reumatoide, è già stato testato in via sperimentale sui malati di Covid-19, con risultati che, per ora, paiono abbastanza convincenti.

Nonostante il fatto che la molecola sia stata pensata per tutt'altro impiego e la perplessità di molti esperti, pare che tocilizumab abbia effetti positivi sui pazienti.

Roche lo fornirà in forma gratuita alle Regioni in forma gratuita per il periodo di emergenza, fatte salve le scorte necessarie a consentire la continuità terapeutica per i pazienti affetti da patologie per cui il prodotto è autorizzato.

 

Commenti
    Tags:
    coronavirus; roche; tocilizumab
    in evidenza
    Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

    Meteo

    Arriva l'aria polare dalla Svezia
    Fine maggio brividi. Previsioni

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

    Scatti d'Affari
    SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


    casa, immobiliare
    motori
    Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid

    Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.