A- A+
Medicina
Covid, la Svezia è il paese più infettato d’Europa

La Svezia è la nazione europea con il maggior numero di infezioni Covid19 rispetto alla popolazione. Cresce anche, toccando numeri mai visti dall’inizio della pandemia, il numero di ricoveri in terapia intensiva.

Il paese scandinavo, che nel 2020 ha evitato la politica del ‘lockdown duro’ preferendo puntare sui comportamenti individuali e su chiusure mirate, ha oggi una media settimanale di 625 nuove infezioni per milione di abitanti. I dati sono di ourworldindata.org.

In Polonia sono 521 (sempre per milione di abitanti), in Francia 491, in Olanda 237, in Italia e Germania 208.

Negli altri paesi nordici la media è rispettivamente di 65, 111 e 132 in Finlandia, Danimarca e Norvegia.

Secondo il Ministero della Salute svedese sono stati 392 i ricoveri in terapia intensiva martedì 13 aprile, più che nella ‘seconda ondata’ di Gennaio quando furono 389. Nella primavera 2020 il picco fu di 558 ricoveri in TI in un solo giorno.

Commenti
    Tags:
    covid19svezia contagiinfezionieuropa




    in evidenza
    Affari in Rete

    Politica

    Affari in Rete

    
    in vetrina
    Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

    Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


    motori
    DACIA presenta Nuova Spring 100% elettrica

    DACIA presenta Nuova Spring 100% elettrica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.