A- A+
Medicina
Frutti di mare avariati, vescica rotta dopo conati di vomito. FRUTTI DI MARE

FRUTTI DI MARE AVARIATI: DONNA RISCHIA LA VITA

Frutti di mare shock. Una donna di 46 anni, che non aveva precedenti problemi urologici, ha rischiato la vita dopo aver mangiato frutti di mare avariati. I protratti e violenti conati di vomito hanno portato infatti ad una rottura spontanea della vescica.

A descrivere il caso, "molto raro e con pochissimi precedenti in letteratura", sono i medici del team di Ruairidh Crawford sul 'British Medical Journal Case Reports'. La vicenda è avvenuta nel West Hertfordshire Hospitals Nhs Trust di Watford, in Gran Bretagna. L'insolita vicenda rimbalza sulla stampa britannica.
 

FRUTTI DI MARE AVARIATI: SI ROMPE LA VESCICA
 

Stando ai medici, lo sforzo e i ripetuti conati di vomito hanno provocato la rottura della vescica. Arrivata in ospedale, la paziente è stata sottoposta a cistogramma e Tac, e proprio questo esame ha rivelato la perforazione della vescica, confermata durante una laparotomia e quindi 'riparata'. Ora la paziente si è ripresa bene, e i sintomi sono completamente scomparsi dopo tre mesi, concludono i sanitari sottolineando l'estrema rarità del caso.

Tags:
frutti di mare avariaticonseguenze frutti di mare avariatisintomi frutti di mare avariati
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.