A- A+
Medicina
Giornata delle malattie rare, 19 mila nuovi casi ogni anno

"In Italia ogni anno sono circa 19 mila i nuovi casi segnalati di malattie rare. Il 20% riguarda i bambini, maggiormente colpiti da malformazioni congenite". Sono i dati presentati oggi all'Istituto Superiore di Sanita' in occasione dell'ottava edizione della Giornata delle malattie rare. I casi di malattie rare, viene precisato, sono 20 ogni 10 mila abitanti. Per quanto riguarda gli adulti le malattie piu' diffuse riguardano il sistema nervoso centrale e gli organi di senso (il 29% dei casi).

Le regioni in cui le patologie sono maggiormente segnalate si trovano al nord. Tra queste il Veneto, la Toscana, la provincia autonoma di Bolzano, la Lombardia e il Piemonte con la Valle d'Aosta. Dai dati del registro nazionale malattie rare tenuto dall'Istituto Superiore di Sanita', risulta inoltre che dei casi segnalati almeno il 18% si rivolge a strutture sanitarie diverse da quelle della regione nella quale risiede.

"Il registro nazionale delle malattie rare rappresenta un grande strumento nella lotta a queste patologie", ha sottolineato il direttore del'Iss Angelo Del Favero, aggiungendo:" in Italia, attualmente, sono 66 i farmaci orfani disponibili sul territorio nazionale".

Tags:
malattie raregiornatanuovi casi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.