A- A+
Medicina
Malaria, la cura: scoperto composto per bloccare la malaria con una bassa dose
Passi avanti nella cura alla malaria

Malaria: scoperto nuovo composto per bloccare la malaria efficace con una bassa dose 

 

Un gruppo di ricercatori del Massachusetts Institute of Technology e di Harvard ha individuato un nuovo composto in grado di bloccare la malaria se somministrato a basso dosaggio e con una singola dose. Almeno e' stato cosi' nei topi su cui e' stato testato.

I risultati, pubblicati sulla rivista Nature, hanno infatti mostrato che una singola dose ha impedito l'infezione per tutti i 30 giorni di durata dello studio. Un singolo e basso dosaggio di un composto e' in grado di bloccare la malaria.

Il composto sembra abbia combattuto precocemente l'infezione nel fegato, cosi' come i parassiti della malaria che circolavano nel sangue.

I ricercatori sperano che il loro lavoro possa portare a breve a nuovi farmaci da mettere a disposizione delle persone.

 

Malaria: i numeri del cotagio  e delle morti per malaria

 

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanita', nel 2015, ci sono stati 214 milioni di nuovi casi di malaria e 438mila morti per la malattia.

 

Malaria: le cure e come proteggersi

 

Oltre a evitare le punture di zanzare infette con l'aiuto di insetticidi e zanzariere, le persone possono proteggersi dalla malaria prendendo i farmaci antimalarici. Ma i trattamenti attualmente esistenti non sono perfetti: hanno bisogno di essete assunti in dosi ripetute e i parassiti responsabili della malaria stanno iniziando a sviluppare la resistenza a questi farmaci.

Ora i ricercatori hanno individuato un composto promettente in un database con oltre 100mila composti. Il composto trovato agisce su un enzima chiamato fenilalanil-tRNA e sembra in grado di eliminare i parassiti prima che si moltiplichino a dismisura nel fegato e nel sangue. Lo studio e' stato finanziato dalla Bill & Melinda Gates Foundation. 

 

Tags:
malaria curacura della malaria
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.