A- A+
Medicina
Padova, asportato tumore gastrico grande come un mandarino in endoscopia

Padova, tumore gastrico grande come un mandarino: eccezionale intervento all’Ospedale Sant’Antonio

Eccezionale intervento all'Ospedale Sant'Antonio di Padova dove è stata eseguita l'asportazione mediante una gastroscopia di un tumore dello stomaco grande come un mandarino, del diametro superiore ai 6 cm.. Il paziente sottoposto all'intervento endoscopico è un uomo di 81 anni, con diverse patologie, inviato all'Ospedale Sant'Antonio per il trattamento dell'ampia lesione tumorale, superficiale, dai colleghi di un'altra Ulss.

Tumore allo stomaco: asportazione di un cancro gastrico grande come un mandarino. Le condizioni del paziente

La neoplasia alla stomaco era considerata non suscettibile di intervento chirurgico di gastrectomia  ovvero di eliminazione totale dello stomaco per via chirurgica tradizionale per l'alto rischio operatorio del paziente, anziano e dal quadro clinico complesso. L'intervento di asportazione del polipo neoplastico gastrico è durato due ore in anestesia generale. Al tavolo endoscopico operatorio Erik Rosa Rizzotto.

Padova, tumore gastrico grande come un mandarino: la tecnica giapponese. Cos’è la tecnica Esd?

L'équipe di Gastroenterologia diretta da Franca De Lazzari, fanno sapere dall'ospedale, ha applicato la tecnica della dissezione endoscopica sottomucosa (Esd). La tecnica, mutuata dal Giappone, è particolarmente rischiosa e richiede una tecnologia molto avanzata: per questo "il trattamento viene applicato in pochi centri", sottolineano dalla struttura padovana.


"Da cinque anni la tecnica di dissezione endoscopica sottomucosa è praticata presso la nostra Gastroenterologia endoscopia per evitare, quando possibile, trattamenti chirurgici demolitivi di lesioni pre-tumorali o tumorali; ad oggi - spiega la dottoressa De Lazzari - sono stati trattati più di 100 pazienti con rimozione endoscopica di lesioni neoplastiche del colon, dello stomaco e dell'esofago".

Operato di tumore gastrico all’Ospedale di Padova: intervento allo stomaco riuscito con successo

"La lesione gastrica asportata era particolarmente ampia ed è stata asportata in blocco. Lo sviluppo di queste tecniche nasce dalla necessità di adeguare la terapia di lesioni neoplastiche precoci o ad alto rischio di disseminazione tumorale senza la demolizione dell'organo colpito. Ringrazio pertanto l'organizzazione che sta a monte di simili interventi e consente questo, che è un grande lavoro di squadra". Il paziente sta bene e verrà dimesso nei prossimi giorni.
 

Commenti
    Tags:
    tumore gastricotumore allo stomacoasportazione tumore gastricoospedale sant’antonio di padova
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

    Scatti d'Affari
    Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


    casa, immobiliare
    motori
    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

    Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.