A- A+
Medicina
Giornata mondiale Parkinson, prove gratuite del nuovo metodo Equistasi

Il 29 novembre si celebra la Giornata Parkinson 2014, un'occasione importante per sensibilizzare gli italiani su una malattia che, a livello nazionale, conta ogni anno 10.000 nuovi casi. In base a statistiche ufficiali del Sistema Sanitario Nazionale, oggi in Italia sono circa 300.000 i soggetti affetti da Parkinson, ma si stima che entro il 2030 la cifra sia destinata a raddoppiare. Un tema quindi che tocca da vicino sempre più famiglie, e al quale per un giorno sarà dedicata la dovuta attenzione con iniziative speciali e incontri d'informazione.

Equistasi – Anche Equistasi vuole fare la sua parte, regalando ai malati di Parkinson la possibilità di provare per un giorno, gratuitamente, l'innovativo metodo capace di risolvere uno dei disturbi più temibili della malattia: l'instabilità dell'equilibrio e le numerose cadute che ne conseguono.

Equistasi è infatti un dispositivo medico dalle forti capacità riabilitative, frutto di una ricerca avanzata in ambito di nanotecnologia pura e applicata. Si presenta come una piccola placca rettangolare di 1x2 cm per un peso di soli 0,17 grammi, non è alimentato da batterie, semplicemente sfrutta il calore corporeo: una volta applicato sulla pelle utilizzando un cerotto, produce sfruttando l'energia termica una semplice e leggera stimolazione meccanica di tipo vibratorio, che provoca un aumento del controllo motorio. Quattro le sue importanti peculiarità: è indossabile, portatile, multi applicabile e non scade mai. E, soprattutto, non ha alcuna controindicazione, tanto che il paziente non percepisce in genere nemmeno lo stimolo vibratorio.

Più equilibrio e meno cadute - Uno studio condotto dal Dott. Daniele Volpe, Dirigente Medico presso l’Unità Operativa semplice di Neuroriabilitazione dell’Istituto Ospedaliero Riabilitativo Fatebenefratelli di Venezia, ha confermato con evidenza scientifica che il dispositivo medico Equistasi migliora l’equilibrio dei malati di Parkinson, in modo oggettivo e strumentalmente misurabile, anche relativamente al tasso di cadute. L'assoluta attendibilità dei risultati è confermata dal fatto che la scorsa settimana Plos One, una delle più prestigiose riviste e autorevole voce nella letteratura medico scientifica internazionale, ha reso pubblico a livello mondiale lo studio.

Prove gratuite - Sabato 29 novembre i centri accreditati Equistasi che aderiscono all'iniziativa offriranno la possibilità di provare il metodo Equistasi in modo del tutto gratuito. Basterà chiamare uno dei cinque centri che si trovano nell'elenco seguente e prenotare l'appuntamento: i benefici che derivano dall'uso del dispositivo medico si percepiscono immediatamente già da una prima applicazione, la prova consentirà di testarne in modo concreto e diretto l'efficacia.

CENTRI EQUISTASI PER ZONA DI RIFERIMENTO – numeri telefonici:
Camucia (AZ): tel. 0575 630572
Milano: tel. 036347242
Monza: tel. 036347242
Prato: tel. 3473469175
Treviglio (BG): tel. 036347242
Per informazioni generali sul dispositivo potete chiamare il numero 02-9513835

Nuove frontiere – Equistasi dimostra che ancora molto si può fare per migliorare la qualità di vita di chi è affetto da Parkinson, esistono infatti innovative soluzioni non invasive che vanno ad agire su problematiche fino ad oggi senza soluzione e che possono essere affiancate all'uso dei farmaci antiparkinsoniani.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
parkinsongiornataequistasi
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.