A- A+
Medicina
Servier, è la francese Marie Georges Besse il nuovo presidente della SIMeF

È Marie Georges Besse, direttore medico del Gruppo Servier in Italia, il nuovo presidente della SIMeF, la Società italiana di medicina farmaceutica. Prima donna alla guida della SIMeF per il  triennio 2020-23,  Marie Georges Besse, dal 1° dicembre 2018 ricopre il ruolo di direttore medico del Gruppo Servier in Italia per tutte le aree terapeutiche dell’azienda. Membro di SIMeF (ex SSFA) da circa venticinque anni, prima di essere eletta presidente, ha fatto parte del consiglio direttivo con il ruolo di vice presidente.

Nata a Parigi e laureata in Biologia all’Università di Aix-Marseille, Besse inizia la sua attività professionale nel settore della ricerca applicata all’immuno-diagnostica presso Sanofi. Trascorre più di venti anni presso l’Istituto di Ricerca Servier rivestendo ruoli di crescente responsabilità, sia in ambito locale sia  internazionale, fino a ricoprire il ruolo di direttore delle Operazione Cliniche per l’Italia e, successivamente, anche per la Grecia. Matura una vasta e approfondita esperienza nel settore dello sviluppo dei farmaci dalla Fase I alla III, nonché degli studi Late Phase.

“Non possiamo che essere onorati della nomina di Marie Georges alla guida della SIMeF, commenta François Debaillon-Vesque, direttore generale del Gruppo Servier in Italia. “La sua lunga esperienza nel campo della ricerca e dello sviluppo dei farmaci, ne fanno la persona giusta per cogliere le numerose sfide che la medicina farmaceutica si troverà a fronteggiare nei prossimi anni. Nell’augurare buon lavoro alla nuova squadra di presidenza, vogliamo anche garantire a tutti loro la vicinanza e la massima collaborazione da parte del nostro Gruppo”.

“È con orgoglio e grande senso di responsabilità che assumo la presidenza di una realtà, come la SIMeF, da sempre in prima fila nel sostegno alla ricerca scientifica in Italia”, dichiara  il neopresidente SIMeF, Marie Georges Besse. “Ringrazio tutti gli associati per la fiducia dimostrata e il nuovo Consiglio con cui condividerò questo percorso, fatto di obiettivi ambiziosi”.

La Società italiana di medicina farmaceutica è un’associazione scientifica senza fini di lucro che promuove e coordina iniziative a carattere scientifico nel campo delle scienze biomediche applicate alla ricerca ed allo sviluppo di nuovi terapie. La sua missione è sostenere la ricerca scientifica in Italia, nonché favorire la divulgazione delle conoscenze sia in ambito preclinico che clinico e la formazione scientifica e professionale dei giovani ricercatori. Conta circa mille soci appartenenti prevalentemente all’industria farmaceutica e a società di ricerca a contratto, attivi nell´area della ricerca e sviluppo dei farmaci e nelle discipline ad essa collegate.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    farmaceuticamedicoserviergruppo
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra

    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.