A- A+
Milano
A Varese il polo d'eccellenza Vodafone per tecnologie M2M e internet delle cose
machine to machine technologies

Varese diventa un vero e proprio polo d'eccellenza per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi nel settore del "machine to machine" e dell'internet delle cose. Questo grazie alla scelta del gruppo Vodafone di acquisire Cobra automotive technologies: un importante riconoscimento per l'azienda lombarda e per l'industria italiana della telematica applicata all'automotive. L’Italia è infatti considerato uno dei Paesi più avanzati al mondo per quanto riguarda l’adozione di soluzioni assicurative usage based di nuova generazione.

Grazie al nuovo polo di Varese, Vodafone è in grado di fornire un servizio end-to-end ai propri clienti: dal design e test di nuovo hardware alla sua produzione, fino allo sviluppo software e applicativi e fornitura di servizi, senza dimenticare la connettività. Il Machine to Machine è un settore in piena espansione e uno dei vettori di crescita di maggior interesse, anche per Vodafone. Solo nell’ultimo anno, il tasso di adozione di soluzioni M2M è cresciuto dell’80% in tutto il mondo. E si stima che Vodafone nel 2014/15 supererà la quota di 20 milioni di sim. In Italia sono già oltre 2,8 milioni le connessioni M2M gestite da Vodafone, con una crescita in termini di volumi del 132% tra il 2013 e il 2014.

I principali campi di applicazione delle tecnologia Machine to Machine in Italia, oltre al mondo delle assicurazioni auto, sono la gestione di flotte aziendali, la logistica e lo smart metering, per rilevare i consumi e gestire a distanza la fornitura di gas e elettricità.

Tags:
cobra automotivevodafoneinternet delle cosemachine to machine






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.