A- A+
Milano

Record lombardo per l'informatica in campagna. Secondo un'elaborazione della Coldiretti regionale su dati Istat, la Lombardia e' la prima regione a livello nazionale per numero di aziende agricole che usano una rete computerizzata per la propria attivita' quotidiana: circa il 15 per cento del totale, contro una media italiana del 4 per cento. L'informatica nel settore rurale viene sfruttata per semplificare le operazioni amministrative (70 per cento), gestire gli allevamenti (40,9) e le coltivazioni (30,3). Tra le aziende piu' evolute dal punto di vista telematico un quinto utilizza internet, mentre quasi una su tre possiede un sito o una pagina web.

A subire il fascino delle nuove tecnologie in prima linea ci sono le donne. L'80 per cento delle agrimanager del nuovo millennio - secondo una rilevazione della Coldiretti Lombardia - usa regolarmente un computer nelle attivita' quotidiane, il 30 per cento ha uno smartphone, il 5 per cento sta sperimentando il tablet, mentre il telefono cellulare e' ormai uno strumento di uso comune per tutte. Anche i giovani guardano con interesse al mondo 2.0. Dal primo report sul "Ritorno alla terra" della Coldiretti Lombardia, la meta' degli under 40 utilizza internet, facebook e twitter sia per lavoro che per i rapporti sociali.

Tags:
agrilturalombardiainformatica







A2A
A2A
i blog di affari
Salento: pastella, cozze aperte all’ampa... Chi l'ha detto che si mangia male?
di Francesca Micoccio
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.