A- A+
Milano
Alta tensione in Forza Italia. E nel mirino finisce il figlio dell'Aprea. Inside
SCHIAFFO 2 - Valentina Aprea, assessore all'Istruzione della Regione Lombardia. Lancia l'allarme per la mancanza di insegnanti di matematica nelle scuole lombarde. Saranno tutti impegnati a fare i conti dei costi del referendum per l'Autonomia...

di Fabio Massa

Un altro assalto. Durissimo. Valentina Aprea torna al centro della contesa interna a Forza Italia. Lo era già stata al punto da essere indicata come vittima sacrificale nel primo rimpasto che ha invece visto Maurizio Del Tenno abbandonare le deleghe assessorili. Troppo "fragile" la sua posizione, non sostenuta esplicitamente da Forza Italia e sicuramente non da Ncd, che non la riconosceva come suo assessore. Ora, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it, nel partito torna ad esserci maretta proprio sulla Aprea. L'ultimo apice è stata la lite tra Luca Marsico, Alessandro Fermi e - appunto - la Aprea. I temi? Sempre i soliti: il mancato coinvolgimento dei consiglieri. Ma sotto cova anche dell'altro. E infatti tornano a girare storie decisamente più "personali". Già tre anni fa Campus aveva rivelato dettagli su un incarico universitario del marito. Ora invece, a dare scandalo è il fatto che dopo aver fatto una rapidissima carriera, dopo la laurea in Scienze Politiche alla Cattolica ed essere diventato assistente parlamentare a Bruxelles di Lara Comi, il figlio dell'assessore Stefano Spennati avrebbe ottenuto (a onor del vero la notizia pare risalire a qualche tempo fa) un incarico da Regione Lombardia. Insomma, sta sempre in Europa, ma come Funzionario Delegazione di Bruxelles di Regione Lombardia. Ovviamente non c'è niente di illegale in tutto questo, e tutto è alla luce del sole. Ma si sa, i malpensanti all'interno del partito già parlano di parentopoli.

@FabioAMassa

Tags:
apreaforza italia






A2A
A2A
i blog di affari
Bipolarismo, ecco quando necessario usare il TSO
di Francesca Albi*
Olio extravergine d’oliva: benefici e caratteristiche
Anna Capuano
Décolleté con tacco alto o con zeppa: quale funzionerà per gli outfit di tutti
Anna Capuano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.