A- A+
Milano

Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo ha informato l’Ufficio di Presidenza di aver ricevuto dal sottosegretario della Presidenza del Consiglio dei Ministri e gli Affari regionali e le Autonomie, Gianclaudio Bressa, una nota con la quale, ribadendo quanto già detto in aula lo scorso 13 marzo in risposta a un’interpellanza in merito al referendum consultivo oggetto di una deliberazione del Consiglio regionale, si manifesta la disponibilità del Governo ad avviare “un adeguato confronto al fine di intraprendere il percorso interistituzionale richiesto dalla normativa vigente per l’eventuale attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia ai sensi dell’art. 116 comma terzo della Costituzione”. “In quella sede - prosegue Bressa - ho evidenziato che il Governo non ha posto in essere alcun atto formale, non essendo ad oggi stato investito della questione dalla Regione, a cui l’iniziativa è rimessa”. Bressa, nella risposta all'interrogazione, ha confermato inoltre la disponibilità del Governo a un'interlocuzione con i Presidenti di Giunta e Consiglio lombardi.

Tags:
raffaele cattaneoreferendumautonomiagovernogianclaudio bressa







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass, a cosa serve realmente la tessera verde?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.