A- A+
Milano
Botte alla moglie davanti alla figlia di 3 anni: arrestato

I carabinieri della compagnia di Seregno, nel Milanese, hanno arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia R.M., 47 anni, cittadino marocchino, pregiudicato, che si e' presentato nell'appartamento in cui viveva con la moglie e la figlia di tre anni e dal quale si era allontanato da qualche giorno. La donna, 40 anni, cittadina italiana, ha impedito al marito l'ingresso, ma questi ha iniziato a sferrare violenti calci e pugni alla porta d'ingresso e, una volta entrato da una finestra, si e' avventato sulla donna e ha iniziato a picchiarla davanti alla figlia di tre anni. Alcuni passanti hanno avvertito i carabinieri che hanno bloccato e ammanettato il 47enne. La donna, che ha raccontato di maltrattamenti che proseguivano da tre anni, e' stata condotta in ospedale dove le sono stati diagnosticati sette giorni di prognosi a causa delle contusioni riportate.

Tags:
carabinieriviolenza







A2A
A2A
i blog di affari
FSBA: ANNULLATE LE SENTENZE DEL TAR DEL LAZIO
Green pass, non l’avete capito? Non serve a controllare il virus, ma voi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Oggetto sociale srl: più è ampio, meno paghi
Gianluca Massini Rosati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.