A- A+
Milano
Brera resta la zona per vip: immobili a 12mila euro al mq

Fino a 12mila euro al mq. E' quanto costa un immobile di prestigio in via Borgonuovo. Tecnocasa ha analizzato il mercato milanese degli immobili di pregio, ricavando una 'mappa' del lusso nel centro città. Brera resiste tra i quartieri con più appeal: le quotazioni medie nei pressi di corso Garibaldi, via Solferino, via della Moscova sono di 4-5mila euro al mq per le soluzioni da ristrutturare, per arrivare a punte di 8mila euro al mq per le soluzioni ristrutturate. Quotazioni più elevate si raggiungono nella zona di largo Treves: 10 mila euro al mq. In via Solferino i valori immobiliari oscillano da 6mila al mq, nel tratto più vicino ai Bastioni di Porta Nuova, per salire a 7-8mila euro al mq verso la zona di Brera. Le abitazioni più costose, però, si trovano in via Borgonuovo (12 mila euro al mq per una soluzione signorile in buono stato), piazza del Carmine e Monte di Pietà (10-11 mila), Fiori Chiari e Fiori Scuri (8-10 mila). Si scende a 7-8 mila euro al mq in via Pontaccio. In Porta Romana piace la zona a ridosso del Policlinico (via Sforza, via della Guastalla), dove le richieste dei proprietari arrivano anche a mila al mq, ma - spiega Tecnocasa - la disponibilità di spesa di chi desidera acquistare non supera i 6mila euro al mq. Una distanza tra domanda e offerta che sta determinando un rallentamento del mercato. Dinamiche simili anche nelle zone più signorili nell'area Vercelli. Per ville di prestigio un'alternativa non lontana da Milano è offerta dal mercato di Monza. La richiesta proviene da persone che arrivano da Milano e che ricercano nel centro del capoluogo meneghino o nei pressi della Villa Reale, ma si registrano compravendite anche di torinesi e romani; ultimamente si stanno affacciando anche stranieri, tra cui russi e inglesi. Gli acquirenti sono molto esigenti - spiega Tecnocasa - riguardo il contesto in cui sono inserite le soluzioni indipendenti, infatti si ricercano ville in zone prestigiose circondate da aree verdi, senza condomini intorno. Piacciono le camere grandi e con giardino di almeno 1500 mq; generalmente si opera una ristrutturazione conservativa all'esterno, mentre all'interno si tende a rendere gli ambienti moderni. La maggior parte delle ville è di tipo Liberty, con capitelli lavorati, facciate decorate e balconi con incisioni, talvolta sono anche sottoposte al vincolo delle Belle Arti. Le zone dove sono più presenti si sviluppano nelle adiacenze del Centro, attorno al Parco e nei quartieri Grazie Vecchie e Sobborghi. Sebbene sia molto difficile dare un valore generale, i prezzi possono superare il milione di euro, talvolta anche abbondantemente.

Tags:
brera






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.