A- A+
Milano
Brescia, Lega pronta allo strappo con FI: "Senza candidato unico, noi da soli"
Brescia

Elezioni comunali a Brescia, la Lega avvisa Forza Italia: "Pronti ad andare da soli"


Elezioni comunali a Brescia, la Lega non nasconde la propria impazienza nei confronti degli alleati di Forza Italia, giungendo a mettere in conto la possibilità di correre da sola. E' quanto lascia intendere la nota del consigliere regionale Fabio Rolfi e dell'assessore regionale Simona Bordonali, che hanno commentato: "Se non si partorira' un candidato unico e comune la Lega a Brescia e' disponibile anche a correre da sola". Forza Italia ha messo sinora sul tavolo due nomi, che non paiono tuttavia aver incontrato l'entusiasmo del Carroccio: Enrico Agabiti Rosei, medico bresciano in pensione, 70 anni, ex direttore della Divisione di Medicina 2 e del Dipartimento di Medicina, ed Enrico Zampedri, direttore del Policlinico Gemelli di Roma, nonche' membro della Commissione vaticana. "Lavoriamo per un centrodestra unito. Basta con le candidature non condivise e annunciate attraverso i giornali", hanno commentato Rolfi e Bordonali lanciando la sfida all'attuale sindaco Emilio Del Bono, che si ricandida.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elezioni comunali bresciaelezioni bresciasimona bordonalifabio rolfi






A2A
A2A
i blog di affari
Trieste, repressa la protesta pacifica: l'immagine del golpe globale
Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
Di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.