A- A+
Milano
Caso Guarischi, sfilata di ex assessori regionali in Procura di Milano

 Gli ex assessori sono stati citati dall'avvocato Michele Apicella, il difensore di Guarischi, e in sostanza hanno sostenuto di non aver "mai ricevuto pressioni da Guarischi" in relazione ad alcune delibere della giunta del 2011 e 2012 al centro dell'inchiesta. "Conosco Guarischi da molti anni - ha detto Cattaneo, ora presidente del Consiglio regionale - e non è mai intervenuto sui provvedimenti di giunta, e mai nemmeno ci sono state pressioni da parte del presidente Formigoni". L'ex presidente regionale Roberto Formigoni è indagato per corruzione e turbativa d'asta in uno stralcio ancora aperto della stessa inchiesta che ha portato a giudizio Guarischi. Anche La Russa ha sostenuto di non avere mai ricevuto pressioni sulle delibere. E al pm Claudio Gittardi che gli chiedeva se abbia mai incontrato Guarischi negli ultimi anni, ha risposto: "Negli ultimi 2 o 3 anni posso averlo incontrato o dentro o nelle vicinanze del Palazzo della Regione nell'ambito dell'attività politica, è persona che ha fatto politica, ma è più facile che l'abbia incontrato nelle vicinanze che all'interno del palazzo, in uno dei tanti bar". Dello stesso tenore le testimonianze rese da Colucci e Colozzi. Nelle prossime due udienze fissate per il 13 e il 20 marzo saranno ascoltati l'ex dg Carlo Lucchina, l'ex assessore alla Sanità Luciano Bresciani e lo stesso Formigoni, che con Lucchina sarà chiamato dalla difesa di Guarischi come teste indagato in procedimento connesso.

Tags:
guarischiprocuramilano






A2A
A2A
i blog di affari
Incostituzionale l'indeducibilità dell'IMU per le imprese: ora i rimborsi
Matrimonio tra Pascale e Turci, l'altro significato...
di Maurizio De Caro
PROGETTI PER LE SCUOLE, CONTRO LA MIOPIA, FONDI PER CONSUMATORI
Boschiero Cinzia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.