A- A+
Milano

“Siamo in sintonia con il presidente di Assolombarda Gianfelice Rocca, nel suo appello per rimettere le imprese e Milano al centro - dichiara Carlo Sangalli, presidente della Camera di commercio di Milano e presidente Confcommercio Milano -. Solo così, infatti, si ritrova la via della crescita e dell’occupazione. Il piano strategico 2014-2016 di Assolombarda è di grande respiro perché abbraccia numerose tematiche che puntano alla necessità di rilanciare il sistema imprenditoriale nel contesto di una nuova città metropolitana. Il clima positivo che si respira oggi tra istituzioni e associazioni di categoria è un punto di forza che deve produrre prima possibile risultati concreti per il bene delle imprese e della città. Attualmente è già stato costituito un Tavolo per lo Sviluppo al quale partecipano Comune, Camera di commercio e parti sociali. Allargarlo alla Regione è! ; certamente una buona idea e potrebbe rappresentare uno stimolo per rilanciarlo con più convinzione. Il tempo sta diventando però un fattore determinante. La situazione delle imprese è da allarme rosso con rischi, come si vede in questi giorni, per la tenuta sociale. Diventa allora più che mai prioritario concentrarsi sulle azioni concrete da fare subito e il piano di Assolombarda va nella giusta direzione”.

Tags:
confcommercio






A2A
A2A
i blog di affari
Nuovo Direttivo alla Camera Civile Salentina
Sanzioni Covid: arrivano le cartelle pazze
Femmmicidi-infanticidi, riflesso di una Italia che non sopporta le difficoltà
di Maurizio De Caro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.