A- A+
Milano

Ventisette arresti e 40 denunce. E' il bilancio dei controlli straordinari condotti dai carabinieri del Comando provinciale di Milano nella zona della stazione centrale. Tra gli arresti eseguiti, due romeni che avevano minacciato di morte una coppia di prostitute della stessa nazionalita' perche' si rifiutavano di consegnare loro i soldi guadagnati, in un piccolo albergo vicino alla stazione. "L'attivita' si e' concentrata sul controllo delle persone gravitanti nei pressi dello scalo ferroviario per aumentare la percezione di sicurezza nei viaggiatori e nelle famiglie in movimento per le ferie", si legge in una nota.

"Il dispositivo di controllo è stato attuato mediante numerose pattuglie a piedi che hanno operato in stretto coordinamento con quelle in auto e moto", in totale un'ottantina di militari, prosegue la nota, il cui compito era anche di consentire la prevenzione ed il contrasto di furti e scippi, spaccio di stupefacenti e consumo di alcolici alla guida di autoveicoli. "All'attivita' hanno partecipato i militari dell'arma territoriale delle compagnie di intervento operativo e dei comparti di specialita' - Nas, Nil, e le unita' cinofile", si precisa. "L'operazione si e' conclusa con 27 arresti, 40 denunce, 250 persone identificate, di cui 95 straniere e circa 80 veicoli controllati - si sottolinea - Sono state fatte 16 contravvenzioni per violazioni al codice della strada di cui 11 per guida in stato di ebbrezza e 5 per guida senza patente. Nove le patenti ritirate e 21 i soggetti segnalati per il consumo di droga alle competenti Prefetture. Otto i locali pubblici controllati e 4 le sanzioni amministrative contestate".

Tags:
centraledenunce







A2A
A2A
i blog di affari
Le radici dell’Architettura
di Mariangela Turchiarulo
Green pass, il futuro del nuovo biocapitalismo della sorveglianza
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Obbligo Green pass decisione liberale
L'OPINIONE di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.