A- A+
Milano
Corruzione, Corte dei conti: "Giovani milanesi molto tolleranti"

"Sono stato coinvolto in un questionario diffuso nei licei milanesi per valutare la percezione della corruzione tra i giovani. I risultati sono sconfortanti": lo ha detto il presidente della Corte dei Conti della Lombardia Claudio Galtieri a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario. "E' emerso che due ragazzi su tre mostravano sensibilita' verso comportamenti anomali nello sport, ma erano molto tolleranti nei rapporti tra imprenditori e pubblici poteri" ha proseguito Galtieri. "Questo e' segnale di osmosi di certi cattivi comportamenti dalle famiglie al contesto sociale e alla scuola. L'educazione diventa fondamentale per far capire che, al di la' degli slogan, nel violare il principio di correttezza e legalita' si generano effetti negativi che subiscono tutti. Il risultato e' che i migliori vengono scavalcati dai peggiori, sia a livello individuale che tra le imprese".

Tags:
fabio galtiericorte conticorruzionesondaggiolicei milanostudentigiovani







A2A
A2A
i blog di affari
Green pass obbligatorio e lockdown annunciati: il ritorno alla nuova normalità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il braccio robotico di Perseverance alla ricerca di segni di vita su Marte
di Maurizio Garbati
Green pass obbligatorio, nuovo mezzo di schedatura totalitaria dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.