A- A+
Milano
Corruzione, Corte dei conti: "Giovani milanesi molto tolleranti"

"Sono stato coinvolto in un questionario diffuso nei licei milanesi per valutare la percezione della corruzione tra i giovani. I risultati sono sconfortanti": lo ha detto il presidente della Corte dei Conti della Lombardia Claudio Galtieri a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario. "E' emerso che due ragazzi su tre mostravano sensibilita' verso comportamenti anomali nello sport, ma erano molto tolleranti nei rapporti tra imprenditori e pubblici poteri" ha proseguito Galtieri. "Questo e' segnale di osmosi di certi cattivi comportamenti dalle famiglie al contesto sociale e alla scuola. L'educazione diventa fondamentale per far capire che, al di la' degli slogan, nel violare il principio di correttezza e legalita' si generano effetti negativi che subiscono tutti. Il risultato e' che i migliori vengono scavalcati dai peggiori, sia a livello individuale che tra le imprese".

Tags:
fabio galtiericorte conticorruzionesondaggiolicei milanostudentigiovani






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.