A- A+
Milano
Daniele Cutrì catturato a Varese, è il fratello dell'ergastolano evaso

I carabinieri di Varese hanno catturato Daniele Cutrì, 23 anni, fratello di Domenico, l'ergastolano evaso lunedì scorso davanti al tribunale di Gallarate dopo un conflitto a fuoco durante il quale era stato ferito un altro fratello, Antonino, poi morto in ospedale. Gli investigatori sono impegnati a identificare un certo Franco, che avrebbe partecipato all'azione che ha portato anche al ferimento di due agenti di polizia penitenziaria.

Franco sarebbe il settimo componente del gruppo di fuoco (quattro sono già stati fermati) ed è in fuga come l'evaso Domenico e la compagna di Antonino Cutrì, Carlotta Di Lauro, che avrebbe fornito un apporto logistico alla banda ed è introvabile con il figlio di cinque anni. Sabato davanti al gip Patrizia Nobile, a Busto Arsizio, si terrà l'udienza di convalida per i quattro fermati accusati di aver fatto parte del gruppo di fuoco: le accuse a loro carico sono di procurata evasione, detenzione e porto d'armi da guerra comuni e illegali. Tre di loro sono stati fermati a Cellio, nel Vercellese, e il quarto a Napoli.

E da una prima ricognizione esterna del corpo di Antonino Cutrì, in attesa dell'autopsia prevista nei prossimi giorni, è risultato che non è stato un colpo d'arma da fuoco sparato alle spalle a provocare il decesso. L'uomo era stato portato all'ospedale di Magenta dalla madre ed era morto un paio d'ore dopo il ricovero. La madre dei Cutrì, Maria Antonietta Lantone, aveva raccontato che nel pomeriggio di lunedì uno sconosciuto aveva suonato al citofono, avvertendola che il figlio stava male. Con lo sconosciuto, su un'auto risultata poi rubata, aveva portato Antonino in ospedale.

Tags:
daniele cutrìvarese







A2A
A2A
i blog di affari
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte
Il mercato dei corsi fitness e le prospettive post-pandemia
Elena Vertignano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.